martedì 26 agosto 2014

la Puttana Sacra, Sacerdotessa dei Misteri Femminili

Sin dai tempi antichi, le comunità umane associavano il sangue al potere. Secondo le tradizioni degli indiani d'America e dei primi giudei biblici, la donna raggiunge il massimo della sua potenza fisica durante il 'tempo lunare' (ossia, il periodo mestruale). In tale periodo, la donna era esonerata dai lavori fisici e doveva ritirarsi nella tenda delle donne dove riceveva una guida spirituale. Non poteva recarsi nemmeno nella 'capanna sudatoria', perché la sua energia era troppo potente per gli altri membri della comunità. Rientrava nella tribù con le visioni o i consigli che aveva ricevuto, non solo per sé ma anche per tutti gli altri. In Grecia si dice che il sito dell'Oracolo di Delfi fosse originariamente una capanna mestruale chiamata ' il luogo della saggia lesione'

Il sangue femminile viene versato per far nascere una nuova vita, ma il concetto della sessualità femminile ha subito una tale diffamazione che oggigiorno le mestruazioni vengono chiamate 'the curse' (la sventura) in lingua inglese. Molte donne soffrono di tensione premestruale e di vari problemi ginecologici, che possono essere causati dall'atteggiamento psicologico negativo adottato dalla società nei confronti della loro sessualità. Nelle religioni odierne non esiste alcun 'rito di passaggio' femminile. Il mondo di oggi è violento e superficialmente sessuale, mentre un ritorno alla nostra vera natura terrena ci permetterebbe di praticare un modo di vivere erotico e realmente sensuale, in grado di farci assaporare i doni della vita.
 

'The Sacred Whore' - Maureen Concannon



3 commenti:

  1. ieri ho visto k-pax credo di venire da li anche io. ciao bella

    RispondiElimina
  2. mistica e sensuale. Sei davvero un gioiello *.*

    RispondiElimina